Gite di un giorno

Per fare una bella gita fuori porta dire che c’è solo l’imbarazzo della scelta è dire un’ovvietà, ma è un’ovvia verità. La Sardegna è tutto sommato piccola, per andare da una parte all’altra è vero, ci possono volere anche alcune ore, ma cosa vuoi che siano se poi ti trovi davanti a panorami mozzafiato, canyon che neanche in America, strade a strapiombo sul mare e tutto quel che di più bello la natura può offrire agli occhi e al cuore… Per me ne vale la pena, e per te? E allora andiamo?

  • Gite di un giorno,  Sardegna

    Tutta la Sardegna in meno di un giorno, scommettiamo?

    Ti lancio una sfida Crederesti di poter vedere tutta la Sardegna in meno di un giorno? Anzi, addirittura in una manciata di ore. E invece è proprio così ed è possibile a Tuili, un piccolo paese che si trova accanto all’altipiano della Giara e a pochi passi dal sito nuragico patrimonio dell’Unesco di Barumini, in pieno territorio della Marmilla. Un paese che ospita un meraviglioso parco tematico, la Sardegna in miniatura: 50.000 metri quadrati di piccola Sardegna immersa nel verde della macchia mediterranea, dove ti puoi portare il pranzo e fare un pic nic nell’area apposita, oppure decidere di mangiare qualcosa nel ristorante che c’è all’interno. L’età nuragica Ma non…

  • Gite di un giorno,  Sardegna

    Campi di tulipani in Sardegna, ci crederesti?

    Io no, non avrei mai pensato che anche in Sardegna si sarebbero potuti coltivare campi di tulipani, e invece… Quando siamo arrivati a Turri, paesino nel cuore della Marmilla, non ci aspettavamo granché, nessuno di noi quattro amici c’era mai stato, e invece ci siamo trovati in un grazioso paesino tutto ben tenuto ed ordinato. Il motivo per cui avevamo deciso di andare lì quella domenica era lo stesso di un sacco di altra gente in quel periodo: la fioritura dei tulipani. Avevamo sentito e letto opinioni discordanti da parte di altri amici e conoscenti, a chi era piaciuto e a chi no, quindi la cosa migliore da fare qual…

  • Gite di un giorno,  Sardegna

    Nel mezzo della pianura campidanese mi ritrovai a…Sardara

    E da dove iniziare se non dal mio paesino incastonato nelle verdi pianure del Medio Campidano, quel paese che ogni anno lascia andare i suoi figli a studiare o a lavorare fuori, con la paura che non rientrino più e con la speranza che invece, un giorno, decidano di farlo. Io dopo una ventina d’anni giorno più giorno meno, ho deciso di rientrare a Sardara, perché sono sempre più convinta che questo paese e questo territorio abbiano molti frutti da offrire a coloro che desiderano coltivarli e poi raccoglierli. A Sardara per le acque termali Sardara è una località conosciuta soprattutto per le sue acque termali (ti immagini già a…