Gite di un giorno,  Sardegna

Tutta la Sardegna in meno di un giorno, scommettiamo?

Ti lancio una sfida

Crederesti di poter vedere tutta la Sardegna in meno di un giorno? Anzi, addirittura in una manciata di ore. E invece è proprio così ed è possibile a Tuili, un piccolo paese che si trova accanto all’altipiano della Giara e a pochi passi dal sito nuragico patrimonio dell’Unesco di Barumini, in pieno territorio della Marmilla.

Un paese che ospita un meraviglioso parco tematico, la Sardegna in miniatura: 50.000 metri quadrati di piccola Sardegna immersa nel verde della macchia mediterranea, dove ti puoi portare il pranzo e fare un pic nic nell’area apposita, oppure decidere di mangiare qualcosa nel ristorante che c’è all’interno.

panoramica del parco sardegna in miniatura a tuili
miniatura del nuraghe santu antine, torralba, provincia di sassari
miniatura del pozzo nuragico di santa cristina, paulilatino, provincia di oristano
miniatura dei murales di orgosolo, provincia di nuoro
L’età nuragica

Ma non è solo questo, perché oltre ai circa 50 monumenti più rappresentativi dell’isola, c’è anche la ricostruzione delle capanne nuragiche dell’Età del ferro, con tanto di “arredamento” e manichini per rendere le scene ancora più vere e darti l’emozione di essere partecipe della loro vita. Di più, ci sono anche dei pulsanti che, attivati, racconteranno la storia di quel tempo, gli usi ed i costumi della gente che popolava la Sardegna in quell’epoca, che lavorava l’argilla e il bronzo, che si riuniva nella sala del consiglio e nei templi a megaron. Il tutto in dimensione reale.

Le altre aree

E il Parco va oltre, va avanti e indietro nel tempo, arriva fino all’Era Glaciale e all’Epoca dei Dinosauri dove, sempre in scala reale, si possono ammirare riproduzioni animate di questi giganti del passato, capaci di farti sussultare quando ne senti il verso, talmente sembrano veri, 250 milioni di anni condensati in una manciata di metri quadri; arriva fino allo spazio grazie alla presenza del Planetario, unico in Sardegna in quanto a tecnologia e tra i più importanti in Italia; ti porta all’interno della Biosfera, una grande cupola con all’interno la riproduzione di una foresta pluviale dove due esperte guide ti portano alla scoperta di piante ed animali come, tartarughe, draghi barbuti, iguane e camaleonti, che puoi anche toccare!

marco e il dinosauro
manuela e marco con il camaleonte sulla spalla
marco con il camaleonte sulla mano

marco che accarezza l'iguana

E poi l’acquario o, meglio, il tunnel subacqueo dove vieni circondato da pesci come i piranha, impressionanti anche se visti da dietro un vetro. Che esperienza!

Trenino e barca

Io sono andata con i miei genitori, mio fratello e la sua ragazza e ci siamo divertiti un mondo, abbiamo fatto il giro del parco sul trenino e il giro su un’imbarcazione che ti fa navigare intorno alle miniature. Mi è piaciuto anche il fatto che in tutto il parco ci fosse la filodiffusione, quindi abbiamo visto il tutto a ritmo di musica e in quell’occasione c’erano gli Istentales, un gruppo di Nuoro che ti consiglio di ascoltare!

barchetta in mezzo alle miniature
trenino dentro il parco

Ci riandrò? Ma credo proprio di si! E tu ci sei mai andato? Ti piacerebbe?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.